Energy Management: rischi e opportunità

La gestione della variabile Energia alla luce della recente evoluzione del panorama normativo

9 maggio 2019
09:30 - 12:30
 
Via Ugo Bassi 7
Bologna
 
Environment & Sustainability
 

PERCHÉ SEGUIRE UN WORKSHOP SULL'ENERGY MANAGEMENT?

Nel corso degli ultimi dieci anni, la variabile Energia nelle organizzazioni manifatturiere si è progressivamente trasformata da voce statica di costo a fattore chiave in termini di sostenibilità del business. Il legislatore, sia esso Comunitario o Nazionale, ha introdotto prescrizioni, incentivi e strumenti volti a permettere l’attuazione di politiche di efficienza nell’uso delle risorse finalizzate al contenimento dell’inquinamento, alla mitigazione dei cambiamenti climatici e alla promozione di uno sviluppo economico sostenibile. Essere aggiornati sull’attuale panorama normativo, in febbrile evoluzione, consente pertanto di cogliere le opportunità offerte da questo nuovo modo di considerare l’Energia e, al contempo, di prevenirne i rischi attraverso una adeguata pianificazione delle risorse.

IL WORKSHOP

L’obiettivo del workshop è duplice. Da un lato, fornire un quadro di riferimento in materia, completo ed esaustivo, che consenta ai partecipanti di affrontare la normativa cogente e volontaria in tema di Energy Management; dall’altro, illustrare loro le molte opportunità offerte da una gestione sistematica della variabile Energia. Per farlo, il workshop si baserà sul confronto diretto tra i corsisti e i professionisti coinvolti, tutti impegnati sul tema da differenti prospettive. Ampio spazio verrà lasciato anche al confronto su alcuni casi reali di applicazione e sui rischi e sulle opportunità di tipo tecnologico, organizzativo e finanziario correlate.

A CHI È RIVOLTO?

Il workshop è rivolto a Manager di aziende energivore; Energy Manager di aziende pubbliche e private; esperti di Gestione Energia; Energy Service Company e a tutti gli impiantisti del settore termotecnico ed elettrico.

GLI ARGOMENTI

  • La nuova norma ISO 50001:2018: cambiamenti e conferme
  • Le norme della famiglia ISO 50000
  • L’impatto della ISO 50003 sul percorso di certificazione
  • Il percorso di certificazione ISO 50001, risorse e benefici: case history
  • Gli obblighi di aggiornamento Diagnosi Energetica (Dlgs.102/14)
  • Le circolari esplicative e le linee guida MISE
  • Strumenti per l’efficientamento e vantaggi finanziari: case history
  • Il miglioramento della prestazione energetica – i sistemi di monitoraggio
  • Contratti EPC: il meccanismo di funzionamento e certificazione EN 11352

Speaker

Fulvio
Restori

Energy Manager ed esperto in Gestione Energia nel settore industriale e civile (UNI CEI 11339), Fulvio Restori è docente in materia di Energy Saving, ISO 50001, UNI 1339, UNI CEI EN 16247-5, referente AICQ-SICEV per il registro EGE ed auditor ISO 50001. Svolge inoltre attività di consulenza per predisposizione di Diagnosi e Audit energetici.

Alessio
Bezzi

CEO di OIKOS Area S.r.l. ed esperto in Gestione Energia nel settore industriale e civile (UNI CEI 11339), Alessio Bezzi è consulente e auditor in materia di: sistemi di gestione energia UNI EN ISO 50001 e CEI EN 11352, predisposizione di Diagnosi e Audit energetici aziendali, integrazione di sistemi gestionali.

Gianluca
Staiano

Gianluca Staiano è Energy Manager e, presso la Bridgestone NV/SA Italian Branch di Roma, ricopre il ruolo di assistente capo manutenzione nel reparto Manutenzione, Ambiente, Salute e Sicurezza. È inoltre responsabile sia della conduzione degli impianti elettrici e meccanici del Technical Center Europe di Bridgestone, sia del sistema di gestione dell’energia secondo la norma ISO 50001.

Silvano
Stefanini

Direttore Commerciale di TEON s.r.l., Silvano Stefanini si occupa di progettazione e realizzazione di soluzioni per il riscaldamento o il raffrescamento dell’edilizia residenziale, commerciale e industriale.

A CURA DI

Oikos Area

Business Consulting

OIKOS AREA progetta ed eroga servizi di consulenza, formazione ed audit proponendosi come partner per progetti in materia di organizzazione e gestione aziendale, sostenibilità ambientale e sociale, risk management, compliance e certificazione.