Smart is not one thing it’s a way of doing things

Il nuovo paradigma della Fabbrica Intelligente

20 giugno 2019
09:15 - 13:15
 
Via Ugo Bassi 7
Bologna
 
Management
 

PERCHÉ SEGUIRE UN WORKSHOP DI SMART MANUFACTURING?

Anche grazie agli incentivi messi a punto dal Governo attraverso il cosiddetto “Piano Calenda” – lanciato nel 2016, entrato nel vivo nel biennio 2017-2018 e comunque in qualche misura prorogato anche per il 2019 –, il paradigma Industria 4.0 è ora al centro dell’interesse di studiosi, professionisti, imprenditori e manager. Implementando il paradigma 4.0 si può sviluppare il concetto di Fabbrica Intelligente, portatore di un forte potenziale di incremento della competitività delle imprese industriali.

IL WORKSHOP

Il workshop introduce i partecipanti al tema della Fabbrica Intelligente e, più in generale, dell’Impresa 4.0, che diventa attore aumentato all’interno di una filiera sempre più integrata e interconnessa. Oltre a un’introduzione di base volta a chiarire e definire cos’è, come si realizza e quali vantaggi può portare il paradigma della Fabbrica Intelligente, verranno esposti diversi casi applicativi verticali sulle principali tecnologie abilitanti che illustreranno gli ambiti applicativi fondamentali e i risultati concretamente ottenibili.


A CHI È RIVOLTO?

Il workshop è rivolto a imprenditori e a tutto il management di imprese manifatturiere e di servizio. Le funzioni principalmente coinvolte sono: Direzione, Logistica/Supply Chain/Operations, Produzione, Ricerca & Sviluppo, Service/Post-vendita. L'evento è a numero chiuso e riservato a Manager di aziende della domanda.



IL PROGRAMMA

  • Da Industria a Impresa fino a Filiera 4.0.
  • La sfida della competenze.
  • Come muoversi concretamente verso la configurazione 4.0.
  • Casi applicativi legati alle principali tecnologie digitali abilitanti.

Speaker

Andrea
Bacchetti

Laureato in Ingegneria Gestionale e Dottore di Ricerca in Progettazione e Gestione dei Sistemi Logistico-Produttivi Integrati, Andrea Bacchetti è ricercatore di ruolo presso l’Università degli Studi di Brescia dal 2017. All’interno del Laboratorio di Ricerca RISE (Research & Innovation for Smart Enterprises), Bacchetti è responsabile del progetto di ricerca Impresa 4.0, attivo dal 2014 sul tema della trasformazione digitale dei processi di business. Dal 2016 è inoltre Direttore dell’osservatorio di ricerca Smart AgriFood, un’iniziativa del Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano e del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale dell’Università degli Studi di Brescia. Infine, è socio e Amministratore Delegato dell’atelier di consulenza direzionale IQ Consulting, spin-off di Università degli Studi di Brescia e, dal 2018, società del gruppo Digital360

Massimo
Zanardini

Laureato in Ingegneria Gestionale e Dottore di Ricerca in Progettazione e Gestione dei Sistemi Logistico-Produttivi Integrati, Zanardini fa parte dal 2012 del Laboratorio di Ricerca RISE (Research & Innovation for Smart Enterprises) presso l’Università degli Studi di Brescia. Opera inoltre, dal 2014, all’interno del progetto di ricerca Impresa 4.0, supportando, in qualità di Consulente Senior della spin-off IQ Consulting, diverse imprese manifatturiere nel percorso di trasformazione verso la configurazione 4.0.

A CURA DI

Partners4Innovation

Innovation Coaching & Advisory

Partners4Innovation è la società del gruppo Digital360 che offre servizi di Advisory e Coaching a supporto della Trasformazione Digitale e dell'innovazione Imprenditoriale a imprese e Pubbliche Amministrazioni. L'approccio di Partners4Innovation è reso unico dal ricorso a metodologie, benchmark e dati distintivi che permettono di superare i limiti della consulenza tradizionale, offrendo a imprese e Pubbliche Amministrazioni, anche di piccole dimensioni, servizi accessibili e pensati per arricchire e potenziare visione, competenze e capacità dei decisori all'interno dell'organizzazione.