'Go Bassi Concerts

Il quarto appuntamento con la rassegna proposta dall'Associazione musicale Conoscere la Musica negli spazi di Net Service Digital Hub

7 novembre 2019
21:00 - 23:00
 
Via Ugo Bassi 7
Bologna
 
Art
 

L'EVENTO

Per il quarto appuntamento di 'Go Bassi Concerts, il Net Service Digital Hub ospita un quartetto d'eccezione: Giulia Cerra al violino, Sara Marzadori alla viola, Giacomo Grava al violoncello e Alice Martelli al pianoforte. I quattro giovani e talentuosi musicisti interpreteranno per l'occasione musiche di G. Mahler e J. Brahms.

LA RASSEGNA

'Go Bassi Concerts è la rassegna musicale organizzata dall'Associazione musicale Conoscere la Musica negli spazi di Net Service Digital Hub. Inserita nella cornice di Musica per il 2019, l'iniziativa vedrà due piccoli cicli di incontri che si dipaneranno tra il pianoforte a quattro mani e gli archi con pianoforte nei quartetti di Brahms e Schumann. Ogni appuntamento sarà qualcosa in più di un semplice concerto: le melodie eseguite saranno infatti punteggiate da interventi interdisciplinari che esalteranno la creatività dei loro autori.

IL PROGRAMMA

  • 28.02 - Marco Sollini & Salvatore Barbatano (ore 21:00)
  • 21.03 - Eleonora & Beatrice Dallagnese (ore 21:00)
  • 04.04 - Aurelio & Paolo Pollice (ore 21:00)
  • 07.11 - Giulia Cerra, Sara Marzadori, Giacomo Grava, Alice Martelli (ore 21:00)
  • 14.11 - Pietro Fabris, Federica Cardinali, Clara Sette, Lisa Redorici (ore 21:00)
  • 28.11 - Alberto Bologni, Marina Molaro, Gabriele Geminiani, Giuseppe F. Modugno (ore 21:00)
  • 05.12 - Angioletta Iannucci Cecchi, Elena Faccani, Maria Cristina Mazza, Nazzareno Carusi (ore 21:00)

A CHI È RIVOLTO?

L’iniziativa è rivolta a tutti coloro che amano la musica classica e intendono approfondire la conoscenza di alcuni dei più grandi compositore di tutti i tempi e di una rosa di giovani talenti e musicisti contemporanei.

Speaker

Giuseppe
Modugno

Pianista

Diplomato in pianoforte presso il Conservatorio di Bologna e laureato al DAMS, Giuseppe Modugno si esibisce regolarmente in tutto il mondo per le più prestigiose Istituzioni. Il suo repertorio è frutto di una continua e appassionata ricerca e intessuto di accostamenti inediti. Da anni, i suoi interessi lo portano a organizzare cicli di conferenze-concerto dedicati agli autori e ai problemi storico estetici del grande repertorio. Modugno è stato diverse volte ospite, in veste di pianista, di trasmissioni RAI con Corrado Augias, con il quale ha registrato sedici DVD sui grandi compositori per La Repubblica e L’Espresso. Dal 1994 è membro dell’Accademia Filarmonica di Bologna, di cui è stato per anni Consigliere Artistico, mentre nel 2004 gli è stato conferito il Diploma Honoris Causa dalla Australian Society of Musicology and Composition. È inoltre Segretario Artistico dell’Orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado fin dalla sua fondazione (2014) e compare tra gli ideatori e organizzatori dell' Accademia collegara dell’Orchestra Mozart. Ha inciso per Nuova Era, Hermitage, Tactus e Concerto, proponendo tra l’altro prime registrazioni assolute di inediti di Mendelssohn e Haydn. Giuseppe Modugno è inoltre titolare della Cattedra di Pianoforte principale presso l'Istituto Musicale Vecchi-Tonelli di Modena.