APArt - Augmented Public Art 2020

Net Service S.p.A.

Net Service Digital Hub lancia una call for artist per selezionare artisti emergenti da inserire in APArt - Augmented Public Art

Si tratta di un progetto a sostegno della creatività, incentrato sulla conoscenza e l’utilizzo delle tecnologie legate alla realtà virtuale e realizzato in collaborazione con lAccademia di Belle Arti di Bologna e lo IAAD - Istituto d’Arte Applicata e Design. L’evento godrà inoltre della partnership tecnologica di Touchlabs, la quale gestirà la parte di sviluppo e fornirà ai partecipanti gli strumenti tecnologici necessari per la realizzazione delle proprie opere digitali.

Rivolta a studenti che frequentano il biennio di Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, o il terzo anno di uno dei cinque dipartimenti di IAAD, l’iniziativa consente a venti aspiranti artisti, under 30, di accedere a un percorso di selezione per:

  • avviare un percorso di progettazione e servirsi delle postazioni tecnologiche, appositamente allestite, per realizzare le proprie opere attraverso l’applicazione Tilt Brush (cfr. video). 
  • vedere, se selezionati, le proprie opere digitali esposte all’interno di un tour virtuale che attraverserà il centro storico di Bologna. Un percorso a tappe che verrà appositamente creato durante la settimana di Arte Fiera 2020 e che sarà visibile grazie a un'apposita App che farà da guida e permetterà di votare le opere vincitrici.

 

Obiettivo di APArt è permettere a venti artisti emergenti di misurarsi con le più recenti tecnologie di realtà virtuale applicata all'ambito artistico.

I giovani artisti saranno accompagnati da Net Service Digital Hub e Touchlabs in tutte le fasi di realizzazione delle opere. Queste ultime verranno quindi presentate alla giuria appositamente costituita, che avrà il compito di selezionare le dieci opere che entreranno a far parte di Art City Bologna Segnala 2020.
La giu
ria sarà composta da: un referente di Net Service Digital Hub, un docente di IAAD, un docente dell’Accademia e da Claudio Musso, curatore del progetto insieme all’artista Mitja V3rbo Bombardieri, impegnato da anni nel campo della progettazione di opere realizzate con tecnologie AR/VR.

Per partecipare alla selezione per APArt 2020, tieni a mente queste scadenze:

  • Entro il 25 novembre 2019: manda la tua candidatura attraverso il form sottostante, allegando un portfolio dei tuoi lavori. Se rientri tra i venti selezionati ti verrà inviato, via mail, il calendario con le date disponibili delle postazioni VR.
  • Fino al 13 dicembre: seleziona le date compatibili con le tue esigenze e vieni a realizzare la tua opera digitale in Tilt Brush da Net Service Digital Hub.
  • Dai primi di gennaio: sarà attiva un'App che guiderà il pubblico attraverso le strade del centro storico di Bologna per visitare le opere e votarle
  • Il 25 gennaio: partecipa alla serata di Visual Art e Virtual Reality in programma presso il Net Service Digital Hub. Potrai assistere alla performance dal vivo dell'artista Mitja V3rbo Bombardieri e la premiazione dei 3 giovani artisti più votati.

Se l’idea di realizzare opere con tecnologie AR/VR ti appassiona, compila il form sottostante entro il 25 novembre 2019!



Articolo a cura di

Net Service S.p.A.

Net Service S.p.A. progetta soluzioni tecnologiche innovative, efficaci e sicure per imprese, ordini professionali e organizzazioni pubbliche e private che necessitano di implementare o migliorare le proprie piattaforme tecnologiche. L’azienda si propone come partner tecnologico anche ai professionisti, mettendo sempre a disposizione dei propri clienti le migliori tecnologie anti-intrusione e gestendo l’erogazione dei servizi in ambienti certificati ISO 27001.

Iscriviti alla Newsletter